biscotti da inzuppare all'ammoniaca
3

Biscotti da inzuppare all’ammoniaca che puzzano (troppo)

biscotti da inzuppare all'ammoniaca
biscotti da inzuppare all'ammoniaca

Più che una cuoca mi sono sentita una chimica ad usare l’ammoniaca per fare i biscotti. Ma un’amica ingegnere mi ha rassicurato su quantità, odore e dosi. Del resto io mangio i biscotti con l’ammoniaca comprati al forno, quindi li posso pure fare.

E per una volta non ho usato libri, internet o racconti per fare una ricetta ma l’ho presa direttamente dalla bustina di ammoniaca Decorì .

Sono i biscotti della nonna.

– 1kg di farina

– 6 uova

– 400 gr zucchero

– 1 bustina di ammoniaca

– un po’ di latte

Si mischia farina e zucchero. Si aggiungono le uova ed infine il latte con l’ammoniaca. Si impasta a poi si formano dei filoni della larghezza di 10 cm circa. Si mettono al forno per 20 minuti a 180 gradi e poi si tagliano in senso longitudinale e si mettono nuovamente in forno per 5 minuti.

Io li ho fatti, sono semplicissimi. Ideali per la colazione.

MA NON LI RIFARO’ MAI PIU’!

L’ammoniaca puzza troppo! E se uno fa un dolce e non si sente l’odore di “buono” a che serve fare un dolce?

NO MORE AMMONIA IN MY KITCHEN!

Tags:

3 thoughts on “Biscotti da inzuppare all’ammoniaca che puzzano (troppo)

Rispondi