Chiacchiere al forno
0

Chiacchiere di Carnevale al forno

Chiacchiere al forno
Chiacchiere al forno

Io odio il Carnevale. Non m’è mai piaciuto. Mai. E rifuggo tutte le feste e tradizioni possibili legate al Carnevale.

Ho lasciato da parte il mio odio solo oggi, per 45 minuti, complice un freddo pomeriggio e il desiderio di accendere il forno (per scaldare più che cucinare). Ho allora pensato di provare a preparare le chiacchiere (o frappe) di Carnevale nella versione rigorosamente light al forno. Ho fatto così.

Ho impastato:

  • 300 grammi di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 grammi di burro ammorbidito
  • 2 uova intere e un tuorlo
  • 60 grammi di zucchero
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 3 cucchiai di vin santo

fino ad ottenere una palla dalla consistenza omogenea ed elastica.

Ho poi steso su un piano infarinato e formato delle sfoglie sottili con il mattarello. Con l’aiuto di una rondella ho tagliato l’impasto e ho scelto la forma classica (rettangolo con un taglietto al centro).

Ho cotto per 12 minuti in forno caldo a 180°. Quando le chiacchiere si sono raffreddate le ho coperte di zucchero a velo.

Rispondi