Mini muffin integrali ai frutti di bosco
5

[Come far pace con la colazione] Muffin integrali ai frutti di bosco

Muffin integrali ai frutti di bosco
Muffin integrali ai frutti di bosco

Confessione: io non faccio mai colazione. O meglio, io mi sforzo tutti i giorni di fare colazione ma i risultati sono molto spesso scarsi. Lo so, lo so: la colazione è il pasto principale della giornata, devi prendere le energie etc etc.

Io e la colazione abbiamo sempre avuto un rapporto difficile: dopo la quinta elementare mia madre – deo gratias – aveva smesso di farmi il latte (e zucchero, orrore!) con un po’ di caffe. Io avevo iniziato a scegliere da sola e sono lentamente finita verso il nulla. Solo all’università ho ripreso a mangiare  ma solo perchè la colazione era un gran bel momento di cazzeggio con le miei coinquiline. A quei tempi c’erano latte freddo e corn flakes.

Da “grande” , al lavoro è stato per anni solo caffè. E ancora caffè. E qualche sigaretta (poi ho smesso). Ma anche da grandi si fanno molte stupidaggini e quindi è ora di riparare. Diciamo che nel 2012 sono stata bravina e sono riuscita molto spesso a mandar giù uno yogurt (quelli da bere che posso ingurgitare al volo in piedi mentro mi finisco di vestire o mentre scendo le scale).
Ora voglio fare di più: mangiare qualcosa di solido, buono e che sia light. Così ho pensato a dei muffin (piccoli e anche trasportabili) a cui ho cercato di eliminare ogni grasso.
Ecco gli ingredienti e la preparazione

  • 250 gr di farina integrale
  • 90gr di zucchero di canna
  • due uova
  • 3 cucchiai 100 di olio di semi
  • 200 gr di yogurt
  • una bustina di lievito (18 gr)
  • 1 bicchiere frutti di bosco congelati

In una ciotola ho sbattuto leggermente le uova con lo zucchero di canna, lo yogurt e i 3 cucchiai d’olio. Poi ho unito la farina integrale mischiata al lievito. Ultimamente utilizzo il lievito Pan di spagna Lo Conte e noto che sto avendo risultati molto buoni (p.s. non collaboro con loro, mi piace sul serio :) )

Infine ho preso i frutti di bosco congelati*, li ho fatti scaldare per 30 secondi al micronde e li ho mischiati all’impasto. Ho cotto per 20 minuti col forno ventilato a 180°. Io ho ottenuto 18 muffin di piccola grandezza.

Il risultato a mio avviso è molto buono. Certo, io ho scelto di limitare lo zucchero per avere un dolce light per la colazione. Ho fatto due conti molto grossolani e ho calcolato che ogni muffin ha circa 110 calorie. Accompagnati ad una spremuta e ad un caffè sono un’ottima colazione. Ah… si mantengono soffici anche per 5 giorni. La prossima volta provo a congelarli e poi vi racconto.

Buona colazione!

* Ero molto dubbiosa sui frutti di bosco congelati perchè, chiaramente, non rispettano la stagionalità che cerco di impormi. Trovare i frutti di bosco freschi è molto difficile e ho preferito – dovendo scendere a compromessi – acquistare un prodotto italiano congelato piuttosto che una vaschetta di frutta fresca di provenienza internazionale.

Mini muffin integrali ai frutti di bosco
Mini muffin integrali ai frutti di bosco

5 thoughts on “[Come far pace con la colazione] Muffin integrali ai frutti di bosco

  1. Apprezzo, moltissimo, la ricerca della stagionalità. O di quanto ci si possa avvicinare il più possibile.
    E sino i buoni propositi per la colazione 😉

Rispondi