fujestrascinate
2

Fuje strascinate, salsicce e patate

20111020-205929.jpg

Le fuje stascinate sono un piatto tipico della mia regione. Il nome, tradotto, suona come “verze ripassate”. Sono semplici da fare e hanno un gran calore umano.
Io ho aggiunto al piatto 4 salsiccette e un po’ di patate. Al primo freddo non ho saputo resistere. Inauguro l’inverno così.

Ho fatto un soffritto – ehm… non viola ma bianco – con scalogno, uno spicchio d’aglio e olio. Poi ho aggiunto le verze lavate e tagliate a listarelle, le ho fatte rosolare e poi ho sfumato con un bicchiere d’acqua e mezzo di vino bianco.

Ho bucherellato le salsicce e le ho fatte lessare per 5 minuti per privarle del grasso. Le ho poi scolate, spellate, tagliate a tocchetti e aggiunte alle verze. Ho unito alla fine anche 3 patate che avevo precedentemente lessato, tagliate anch’esse a tocchetti.

Una bella mischiata, pepe e peperoncino. Alla fine ho sfumato con un goccio di aceto di vino per dare la giusta acidità. Il piatto poi deve riposare coperto fino a diventare denso e amalgamato.

Impossibile mangiarlo senza un buon bicchiere di vino rosso.

2 thoughts on “Fuje strascinate, salsicce e patate

  1. questa ricetta sembra buonissima….e gli ingredienti li trovo anche qui da me, nella fredda Germania!
    Grazie mille, ci provo presto!

Rispondi