1

La devianza vip di “Cuochi e fiamme”

Caro Simo,

grazie intanto per il consiglio del timo limonato, è ottimo, avevi ragione.

Ho preso una bella piantina e l’ho messa in un vasetto nel mio balcone, lo adoro, è profumatissimo. Grazie mille del consiglio.

Senti… ma cosa succede a La7? Hai problemi con la produzione, con gli sponsor, non so. Il tuo programma è così carino e divertente che non capisco proprio l’esigenza di fare delle puntate speciali con dei “vip” piuttosto incapaci in cucina e noiosi. Insomma, basta con il riciclo di ospiti scongelati!

L’altra sera ho visto la puntata celebrities con Iva Zanicchi e Rosita Celentano.

Sulla prima non commento nemmeno,  se non per ricordare che ha ampiamente rotto le scatole in tv e soprattutto in comunità europea… facesse l’Eurodeputata (ah, dimenticavo, non ne è capace)!

Sulla seconda c’è solo da urlare “basta con i figli di”.

Che dire, ti sei fatto prendere dalla devianza vip. Non lo fare più, promesso?

Se ci riprovi ti tiro personalmente le orecchie, tanto la prossima settimana sono in Toscana, magari ci facciamo un cacciucchino insieme per il mio compleanno ok?

Baci

QSV

 

One thought on “La devianza vip di “Cuochi e fiamme”

  1. Buongiorno volevo saper da Simone rugiati informazioni per dei corsi di cuoco perché io ho fatto già i 3 anni di aiuto cuoca però volevo andare avanti…

Rispondi