0

La tazza Monbento e la scoperta dell’acqua calda

Tazza mug Bento
Tazza mug Bento

Fino a tre settimane fa non conoscevo l’esistenza del fantastico mondo di Monbento.com. Appena ho visto il sito mi sono innamorata dei colori, della praticità e della perfezione di contenitori per il pranzo, termos e tazze.

Ho subito fatto un ordine per testare la bontà dei prodotti e ho comprato la tazza che vedete in foto. L’ho scelta perchè è bella, va nel micronde e nella lavastoviglie.

In effetti basta un attimo per il tea: un minuto e mezzo al micronde ed  è tutto pronto. E’ arrivata questa mattina e, mentre scrivo, la sto provando con un tea alla fragola e mango, profumato e dello stesso colore della tazza.

E – sempre in tema di acqua calda, visto che ho scoperto quella –  ho visto che tutto il web sta a rota di contenitori Bento: fan page, community, social network etc.

Ho pure scoperto che (fonte wikipedia)  “bentō (お弁当 obentō) è una sorta di vassoio contenitore con coperchio di varie forme e materiali contenente un pasto, in singola porzione, impacchettato in casa o comprato fuori, comune nella cucina giapponese”.

E penso che i giapponesi sono un grande popolo perchè curano la loro alimentazione anche – e soprattutto – fuori casa. Cosa che io non faccio quasi mai. Prima o poi i panini congelati del bar di fronte il mio ufficio mi uccideranno.

Ma se c’è una cosa che amo più di cucinare è dormire. La mattina si dorme, non si cucina.

Tags:

Rispondi