Panna cotta alla liquirizia
2

Panna cotta alla liquirizia

Panna cotta alla liquirizia
Panna cotta alla liquirizia

Ingredienti per 6 porzioni 

  • 500 gr panna fresca
  • 80 gr zucchero di canna
  • 15 gr di liquirizia pura senza aromi
  • 3 fogli di gelatina

Questo dolce mi piace moltissimo tanto da aver conquistato il podio del miglior dessert di casa viola. Poi è rapido, fresco e soprattutto lascia un intenso retrogusto in bocca.

L’ho fatto diverse volte cercando le dosi perfette per equilibrare zucchero e liquirizia. Quella che segue è una combinazione quasi perfetta degli ingredienti. Il procedimento è semplice.

Ho fatto scaldare la panna in un pentolino a fuoco basso e poi ho unito lo zucchero e la liquirizia. Io ho comprato la liquirizia pura, senza aromi, in erboristeria. Vi consiglio di girare la panna con un mestolo per facilitare lo scioglimento della liquirizia (ci vogliono almeno 10 minuti).  Nel mentre ho messo in ammollo i foglii di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.

Ho passato la panna in un colino a maglie strette, ho unito i fogli di gelatina strizzati e ho versato il composto nelle coppette. Ho fatto riposare il tutto in frigo per almeno 5 ore.

Questa foto l’ha fatta il mio caro amico Fabio, che sfrutto spesso come fotografo e assaggiatore di esperimenti :)

 

p.s. Se vi va seguitemi anche su facebook – https://www.facebook.com/questosoffritto

 

2 thoughts on “Panna cotta alla liquirizia

  1. Ma lo sai che non ho mai usato la liquirizia in cucina?!Devo rimediare e questa panna cotta potrebbe essere un buon inizio!La liquirizia la trovo in erboristeria vero?

    • Si, io l’ho comprata in erboristeria. Nemmeno io l’avevo usata prima ma ho scoperto che mi piace moltissimo. L’altra sera ho provato una granita al limone su salsa di lamponi con una spolverata di liquirizia e olive nere. Meravigliosa!

Rispondi