Peperoni al forn(ell)o
0

Peperoni al forn(ell)o

Peperoni al forn(ell)o
Peperoni al forn(ell)o

Quasi due anni fa ho provato una ricetta con le melanzane scritta sul blog del Cavoletto di Bruxelles . Mi aveva incuriosito la strana preparazione delle melanzane senza padella. In pratica, secondo la ricetta, bastava arrotolare la melanzana nella carta stagnola e metterla sul fornello.

Si, direttamente sul fornello senza padella.

Io ho subito provato la ricetta perchè mi piaceva più che altro l’idea “No padella, no pulire” e ho scoperto altri tre apetti  interessanti:

  1. è una cottura molto rapida
  2. si sprigiona un fantastico odore di “bruciacchiato” tipico delle cotture alla brace
  3. la cottura lascia un buon sapore affumicato.

Io ho utilizzato le melanzane – che diventano morbidissime – per fare delle salsine da mettere sulla bruschetta o per condire la pasta.

Peperoni al forn(ell)o
Peperoni al forn(ell)o

L’altra sera ho invece provato con i peperoni (se funziona per le melanzane funzionerà anche per i peperoni….?). E si, funziona anche per i peperoni. Li ho semplicemente lavati, puliti e tagliati a metà. Li ho poi avvolti bene nella carta stagnola e messi sul fornello per circa 20 minuiti girandoli una volta sola (attenti a non scottarvi).

Poi li ho tolti dal fuoco e li ho lasciati ad “ammorbidire” nella carta stagnola ancora per qualche minuto e alla fine li ho tagliati a listarelle e conditi con olio, aglio e prezzemolo.

Rispondi