Petto di pollo riepieno con verdure e formaggio
1

Petto di pollo riepieno con verdure e formaggio

 

Petto di pollo riepieno con verdure e formaggio

La foto non rende, lo so. Ma il piatto è buono, leggero e interessante. E’ solo che ero piuttosto stanca e non ho avuto il tempo di mettere in piedi il kit fotografico della (im)perfetta food blogger. Quindi ho solo usato al volo il mio Iphone. Perdono.

Ma visto che noi non ci basiamo solo sull’immagine (ah no??) vi racconto di questo piatto e spero vi fidiate delle parole. L’idea era quella di rendere più goloso il pollo e di fare una ricetta buona per la cena e per il pranzo del giorno dopo al lavoro. Io ho fatto così.

Dal mio macellaio mi sono fatta “aprire” un intero petto di pollo che io ho salato, pepato e coperto con una fettina di mortadella (un avanzo della sera prima… ma va bene utilizzare anche del prosciutto o dello speck) e del formaggio a fettina sottili tipo emmental.
Ho poi riempito il petto di pollo con un trito sottile – che io ho passato al mixer e poi saltato in padella – fatto da una zucchina e una carota.

Ho avvolto il petto di pollo cercando di non far uscire l’impasto e ho legato tutto con uno spago. Ho poi fatto rosolare bene su tutti i lati il mio rollè in una padella dai bordi alti con un filo d’olio. Ho sfumato con un bicchere di vino bianco, ho coperto la carne con  circa 3 bicchieri di brodo vegetale e una foglia d’alloro e ho fatto cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti. Infine ho slegato la carne, tagliato a fette e servito. Il giorno dopo freddo è ancora più buono!

 

One thought on “Petto di pollo riepieno con verdure e formaggio

Rispondi