Pomodori, peperoni e uova
0

Pomodori, peperoni e uova

Pomodori, peperoni e uova
Pomodori, peperoni e uova

Questo è uno dei miei piatti preferiti della mia famiglia. E’ una ricetta povera, tradizionale e gustosissima. Ho mangiato questo piatto sin da bambina. Mia madre lo fa benissimo.

E’ un piatto godurioso che può essere mangiato solo mandando a quel paese la regola secondo la quale “la scarpetta non si fa”. In questo caso fare la scarpetta è l’elemento essenziale per godere.

Pomodori, peperoni e uova
Pomodori, peperoni e uova

Gli ingredienti sono pochi ma devono essere freschi e soprattutto di stagione. Quindi io lo cucino solo d’estate quando posso avere degli ottimi pomodori cuore di bue e i peperoni al massimo del sapore. Poi cerco fra i mie spacciatori di fiducia delle uova fresche che arrivino direttamente da allegre galline che girano in libertà.

La ricetta è semplice. Faccio scaldare dell’olio extravergine d’oliva in una grande padella antiaderente con un paio di spicchi d’aglio. Per due persone aggiungo 2 o 3 peperoni tagliati a listarelle sottili che faccio soffriggere lentamene. Poi aggiungo circa 4 pomodori cuore di bue tagliati a fette abbastanza spesse. Lascio cuocere evitando di girare troppo i pomodori. Quando l’acqua dei pomodori si è ritirata aggiungo sale e pepe e con un cucchiaio creo dei piccoli buchi nella pentola per far cuocere le due uova (in realtà quando faccio questo piatto metto due uova a testa. Crepi l’avarizia!). Metto ancora un po’ di sale sulle uova, un po’ di prezzemolo fresco, lascio cuocere per un po’ e servo.

Pomodori, peperoni e uova
Pomodori, peperoni e uova

Attenzione, le uova devono rimanere cremose. Perchè il vero godimento è rompere con dell’ottimo pane croccante il tuorlo che si unisce al sugo di pomodoro e peperoni. Ovviamente il piatto va servito direttamente dalla padella. Nessuno di voi resisterà alla voglia di fare la scarpetta. Ah, dimenticavo, di vuole tanto tanto pane :)

Su Scatti di gusto c’è una versione proposta da Daniele Zunica che ho provato e amato molto.

 

Rispondi