biscotti_grano_saraceno
3

Saraceno belga, ovvero il dolcetto multietnico

Mi sono regalata, in netto anticipo per il Natale, l’ultimo libro del Cavoletto di Bruxelles, al secolo Sigrid Verbert.

Biscotti di grano saraceno
Biscotti di grano saraceno

E’ un food blog storico, ricco di spunti e con delle foto meravigliose.

Oggi, poi, mi è arrivato un altro giochetto favoloso, cioè le formine da biscotti dell’Ikea. I due regali uniti alla farina di grano saraceno bio (directly from Trento) hanno prodotto la ricetta a pagina 12 del libro. Eccola qui:
180 gr di farina di grano saraceno

100 gf di farina

125 gr di burro

65 gr di zucchero

60 gr di zucchero di canna

1 uovo

1 cucchiaio di lievito in polvere

una presa di sale

20 gr di zucchero di canna.

Lavorare il burro morbido insieme agli zuccheri. Aggiungere poi uovo, farine, lievito e sale. Dopo aver messo l’impasto al fresco per un’oretta stendere i biscotti, spolverarli con lo zucchero di canna e infornare a 180° per 20 minuti.

p.s.

Scrivendo la ricetta mi sono accorta che io ho dimenticato di mettere nell’impasto 100 gr di farina 00. La pasticceria è roba da gente precisa. Non fa per me. Lo so… I biscotti sono comunque buoni. Amici e parenti stanno apprezzando.

Tags:

3 thoughts on “Saraceno belga, ovvero il dolcetto multietnico

Rispondi